News
Email Print
2011: Anno Internazionale della Chimica
Il 2011 sarà l'Anno Internazionale della Chimica: lo ha proclamato l'ONU affidando la responsabilità dell’evento all’UNESCO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura, e a IUPAC, l'Unione Internazionale della Chimica Pura ed Applicata.

L’Anno 2011, celebrativo delle conquiste della chimica e del suo contributo al benessere dell’umanità, rappresenta uno degli appuntamenti che le Nazioni Unite hanno creato nell'ambito del decennio dedicato all’educazione allo sviluppo sostenibile (2005-2014).
In particolare, le attività nazionali e internazionali che si svolgeranno nel 2011 saranno incentrate sull’importanza della chimica nella preservazione delle risorse naturali.

La chimica è fondamentale per la nostra comprensione del mondo e dell’universo.
Le trasformazioni molecolari sono essenziali alla produzione di cibo, medicine, carburante, e innumerevoli manufatti e prodotti. Il 2011 sarà un’occasione per il mondo per celebrare l’arte e la scienza chimica e il suo contributo fondamentale alla conoscenza, alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo economico.

Nel 2011 si celebra anche il centesimo anniversario dell’assegnazione del Nobel per la chimica a Maria Curie: un'opportunità per celebrare il contributo delle donne alla scienza.
L’Anno segna anche il centesimo anniversario della fondazione dell’Associazione Internazionale delle Società Chimiche (IACS), cui è succeduta IUPAC alcuni anni dopo.

Per maggiori informazioni: www.chemistry2011.org